Il 2016 ha inizio con i test CIV


Misano Adriatico, 20 marzo 2016

Come ormai tradizione da vari anni il mese di marzo vede accendersi i motori in occasione dei test collettivi organizzati dalla federazione motociclistica italiana a Misano Adriatico.
Extreme Racing Service è da tempo al lavoro per definire la nuova formazione. La squadra tecnica si è consolidata nel corso dell’inverno e siamo orgogliosi del gruppo formato a seguire le nostre moto.
Confermato Mario Scarpati, che dopo il passaggio a Michelin, sarà impegnato nel prestigioso trofeo del gommista francese in Coppa Italia FMI. Dopo i due giorni di prove Mario è entusiasta della squadra, ha già raggiunto un bel feeling con le nuove coperture, e non vede l’ora di affrontare il via.

Due giorni di intenso lavoro per Matteo Samarani, cui diamo un caloroso benvenuto in sella alla nostra MV Agusta F3, che sarà al via del Campionato Italiano nella competitiva supersport. Matteo ha subito legato con la squadra e ha potuto provare per la prima volta la nostra supersport, ricavandone ottime sensazioni e migliorando costantemente nel corso del weekend.

Programma intenso anche per Emanuele Lobartolo, che sotto la guida di Extreme Racing Service tenterà l’assalto al National Trophy 600, talmente soddisfatto del lavoro svolto e dei risultati ottenuti da interrompere anzi tempo i test!
La novità assoluta è rappresentata dalla seconda MV Agusta F3, che Extreme quest’anno schiererà nella supersport del CIV puntando decisa ai piani alti della classifica. Un accordo raggiunto nelle ultime ore e che potremo raccontarvi nei prossimi giorni.
Nell’attesa il weekend di Misano è stato l’occasione per far provare la nostra F3 a Rebecca Bianchi, che si è detta entusiasta della moto e della squadra dopo due anni di assenza dalle piste.

Il grande lavoro tecnico di sviluppo fatto in questi mesi non è passato inosservato, e domenica mattina ci ha raggiunto ai box Lorenzo Zanetti, pilota ufficiale MV Agusta nel mondiale SuperSport, cui siamo orgogliosi di affidare la nostra moto per i necessari test in preparazione delle gare mondiali. Lorenzo ha potuto provare la nostra moto e valutare la nostra squadra nel corso della giornata, moto e squadra che ormai hanno raggiunto un livello mondiale.

“E’ tutto l’inverno che lavoriamo sodo – le parole del team manager Caravita – e la prima uscita porta sempre con se tante incognite, moto e persone nuove si trovano per la prima volta a lavorare fianco fianco. Sono stanco ma felice di ciò che stiamo creando, siamo tutti pronti a dare il massimo per portare Extreme Racing Service ai vertici”
press Extreme
condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email