Extreme si riscatta a Imola


Imola, 4 settembre 2016

Si conclude definitivamente anche il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in scena lo scorso weekend all’autodromo di Imola.

DSCF2777Un sabato davvero complicato per Extreme che dopo le ottime qualifiche di Stirpe deve correre ai ripari per l’inconveniente al motore subito da LoBartolo nelle qualifiche 2, la squadra reagisce alla grande e permette a Lo Bartolo di disputare un’ottima gara1 nel National trophy 600 conclusa in undicesima posizione.

Purtroppo anche Stirpe in gara 1 patisce un problema al motore, eventi che hanno messo a dura prova la resistenza di tutta la squadra, impegnata in un forcing lavorativo fino a tarda notte per rimettere entrambi i nostri piloti in condizioni ottimali per le gare di domenica.

Il warm up mattutino, solitamente turno di rifinitura, viene invece utilizzato da Davide Stirpe per riprendere ritmo e controllare che tutto funzioni perfettamente sulla sua MV Agusta F3.

Il lavoro svolto dai tecnici Extreme nel box è impeccabile, tutto funziona alla perfezione e nonostante non stesse per nulla forzando, Davide ottiene l’ottavo tempo portando una ventata di fiducia al box in vista della gara del pomeriggio.

DSCF3050Poco prima della pausa è tempo di schierarsi in griglia per Emanuele Lobartolo al via del difficile National Trophy 600. Allo spegnersi del semaforo Emanuele resta purtroppo intruppato nel gruppo centrale della griglia, trovando grosse difficoltà nel recupero in una pista in cui sorpassare è difficile e rischioso. Transita sotto la bandiera a scacchi in 14esima posizione finale, portando a casa un paio di punti preziosi per il campionato.

Ore 16, tutto è pronto sulla griglia di Imola per la partenza della gara clou di giornata, la classe SuperSport del CIV con il nostro Davide Stirpe che scatta brillantemente dalla seconda fila portandosi subito in seconda posizione all’inseguimento del battistrada. Dopo pochi passaggi si forma un gruppetto di 5 piloti in costante lotta per le posizioni migliori, regalando emozioni e palpitazioni ai presenti lungo il tracciato di Imola.

DSCF2891Alcune difficoltà nella prove e la rottura del sabato hanno però forse impedito di settare alla perfezione la nostra MV Agusta, causando un forte degrado degli pneumatici nel finale che costringe Davide a rallentare negli ultimi giri ma che chiude nonostante tutto in sesta posizione assoluta.

“Oggi è stata un giornata emozionante – parla Caravita – lo scatto di Davide al via è stato fantastico. Sono felice e orgoglioso di quello che stiamo facendo, nelle ultime gare siamo costantemente nel gruppetto di testa, ci mancano ancora un paio di decimi per puntare alla vittoria, ma la strada imboccata è giusta”.

Manca ora un mese al gran finale del CIV del 8/9 ottobre al Mugello. Vi aspettiamo numerosi per assistere a grandi gare e intense emozioni.

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email