Imola amara


Imola, 14 maggio 2018

Si è appena conclusa la tappa italiana del campionato mondiale SBK e SSP all’autodromo internazionale di Imola.
Fra i protagonisti anche Extreme Racing Service con il campione italiano Davide Stirpe schierato sulla nostra MV Agusta Bardahl Italia come wild card.
Una grande opportunità per tutti noi come squadra e per il nostro pilota per confrontarsi con i migliori team e piloti al mondo.
Stirpe conferma il grande affiatamento con la nostra Mv Agusta già durante le prove libere del venerdì, lottando a suon di giri veloci con gli avversasi e rimanendo costantemente a ridosso delle top ten, mancando la qualifica diretta in SuperPole 2 per pochi millesimi e chiudendo le libere in 15esima posizione assoluta.
Durante la SuperPole 1 vengono assegnati ulteriori 2 posti per l’accesso ma nonostante un grande giro Davide manca nuovamente l’accesso per pochissimi millesimi.
Nonostante sia mancato il guizzo necessario ad agguantare la top ten in qualifica, c’è grande entusiasmo per il lavoro fatto e la consapevolezza di avere un passo gara importante per ben figurare.
Nel breve warm up mattutino purtroppo Davide perde il controllo della moto in variante bassa. Nonostante lo spavento iniziale gli accertamenti al centro medico non rilevano nulla di grave, ma una piccola frattura al piede lo fa dichiarare inabile alla gara da parte del responsabile medico.
“Davide sta bene è questo l’importante – parla il team manager Caravita – la sua salute è la priorità. Sono ovviamente dispiaciuto per questa conclusione, per non aver potuto dimostrare in gara il nostro valore, ma così sono le corse. Ora abbiamo tutto il tempo per curarci le ferite e presentarci di nuovo qui a Imola per la terza tappa del CIV con il chiaro obbiettivo di vincere“.
Una chiusura amara per un weekend altrimenti entusiasmante, un grosso in bocca al lupo a Stirpe per una pronta guarigione, ci rivediamo in pista sempre qui a Imola il 22 e 23 giugno.

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email