Mugello infuocato


Bergamo, 24 giugno 2022

Il Campionato Italiano Velocità arriva a metà stagione con il terzo appuntamento corso lo scorso weekend all’autodromo del Mugello. Un fine settimana caratterizzato da un caldo torrido che ha messo a dura prova piloti, tecnici e mezzi meccanici.

Assente Andrea Campaci, ancora convalescente dopo l’infortunio di Vallelunga, che speriamo di rivedere in sella a Misano Adriatico.

Lo scorso mese abbiamo svolto un gran lavoro e sia Stirpe che Giombini hanno riscontri positivi sullo sviluppo della nostra MV Agusta F3 800.
Il lavoro da fare è ancora molto, ma i miglioramenti rispetto ai primi due round sono evidenti e ci danno morale e fiducia per continuare a lavorare al massimo.

Il campione italiano Davide Stirpe si qualifica in 11esima posizione ed Andrea Giombini in 23esima. Nonostante gli sforzi profusi, la posizione in griglia non soddisfa squadra e piloti, ma il feeling con la nuova 800 sta migliorando e siamo fiduciosi per la gara.

Stirpe affronta le due gare in programma con la grinta di un leone, restando in scia ai battistrada per la prima metà di gara, ma dovendo poi cedere il passo al calare delle prestazioni degli pneumatici chiudendo entrambe le gare in nona posizione.

Giombini è purtroppo costretto al ritiro in gara 1, ma chiude una gara 2 sostanziosa in 14esima posizione portando a casa altri 2 punti in campionato.

Sempre più entusiasta e a suo agio con la nuova Aprilia RS 600, Edoardo Quarta conquista una nona ed una decima posizione nelle due gare svolte del trofeo monomarca.

“Torniamo dal Mugello con la consapevolezza che il lavoro paga e finalmente abbiamo una via da seguire. – le parole del team manager Paolo Caravita – La squadra sta facendo un lavoro pazzesco ed i nostri piloti stanno dando tutto. La seconda parte del campionato ci vedrà la davanti a lottare e ci sarà da divertirsi. Campaci ora è quasi pronto al ritorno ed a Misano saremo a formazione completa più combattivi che mai. Il lavoro con Aprilia e Quarta procede per il meglio, siamo davvero contenti di questa nuova esperienza.”

Prossimo appuntamento a Misano Adriatico il 30 e 31 luglio, dove al sabato ci aspetterà la novità di una gara in notturna in concomitanza con la notte rosa della riviera romagnola. Vi aspettiamo!

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email