Adrenalina pura al Mugello


Scarperia, 9 ottobre 2016

Un clima prettamente autunnale accoglie i protagonisti del Campionato Italiano Velocità al Mugello, dove nel weekend appena trascorso si è svolto l’ultimo appuntamento di questa combattuta stagione agonistica.

Davide Stirpe ed Extreme Racing Service si presentano fra le colline toscane come un binomio in costante ascesa, il feeling con la moto migliora ad ogni uscita e qui a Scarperia sembra particolarmente efficace. Il setting di base è ottimo e Davide già nelle prime prove libere di venerdì mattina piazza la sua MV Agusta nelle posizioni di vertice.

dscf3285Alcune incertezze nel primo turno di qualifica non ci permettono di concretizzare il lavoro svolto fin ora, cogliendo un 11esima posizione provvisoria che lascia l’amaro in bocca a Stirpe ed al team Extreme. Sabato mattina le condizioni meteo sono proibitive con un freddo pungente nell’aria ed una temperatura dell’asfalto invernale, ma la moto preparata dai ragazzi Extreme è pressoché perfetta e Davide ci mette del suo con un giro capolavoro che gli vale la quinta piazza assoluta e gli permetterà di scattare al via delle ultime due gare di campionato dalla casella centrale della seconda fila.

Al termine delle qualifiche l’autunno ha però la meglio e una copiosa pioggia inizia a bagnare le colline del Mugello. Purtroppo la gara dimostra che c’è ancora del lavoro da fare in queste condizioni, nonostante tutto Stirpe è bravo a stare alla larga dai guai e guadagnare con i denti un 11esima posizione finale che vale comunque importanti punti per il campionato.

dscf3311_modUna gradita sorpresa è Nicholas Luzzi, giovane anconetano che esordisce nelle fila Extreme questo weekend nel National Trophy 600, sempre in sella ad una MV Agusta F3 del team. Dopo il venerdì passato a conoscere moto e squadra, sabato non si fa sorprendere dalle avverse condizioni meteo e centra subito un ottima seconda fila con il quinto tempo assoluto a pochi decimi dalla prima fila.

Domenica la pioggia lascia il posto ad un clima più mite, e Luzzi si schiera al via dalla sua seconda fila su una pista asciutta che, complice le prove svolte sul bagnato, lo penalizzano essendo alla sua prima esperienza con la nostra moto e non avendo quindi avuto modo di provarla in queste condizioni. Dieci giri in costante ascesa lo vedono chiudere in 17esima posizione una gara che lo ha visto crescere ad ogni passaggio, fino a migliorare la sua migliore performance sul giro singolo di quasi secondi, non male come primo impatto. Bravo Nicholas!

dscf3519Dopo un warm up poco significativo svolto su pista umida, Davide Stirpe si presenta al via dell’ultima gara stagionale consapevole di avere il passo giusto per puntare alla vittoria assoluta. Si spegne il semaforo e con una grande partenza Davide non spreca quanto di buono fatto in qualifica. Si forma subito un gruppetto di cinque piloti che impostano la gara ad un ritmo di qualifica e che si scambiano di posizione ad ogni giro, complice anche il lungo rettilineo del Mugello che permette grazie alle scie continui sorpassi alla staccata della San Donato. Brividi e batticuore al box Extreme quando Stirpe transita sul rettilineo principale in piena velocità nell’erba a fianco dell’asfalto, e brividi quando Bussolotti lo tocca in Casanova Savelli. Quattordici giri al cardiopalma che Davide chiude in quarta posizione, ad un soffio dal podio e dalla vittoria, sfuggita per soli sei decimi, distacco dalla vetta che da la misura della lotta avuta in pista.

“Abbiamo lavorato sodo da inizio anno, ed i risultati ottenuti lo dimostrano – parla Paolo Caravita team manager Extreme – In condizioni di pista asciutta abbiamo costantemente lottato per le prime posizioni. Ringrazio tutti gli sponsor che stanno credendo in noi, i ragazzi che lavorano sodo in officina e nel box e Davide per l’impegno e la dedizione nel pilotare la nostra moto, confido di confermare in toto la formazione per la stagione a venire, così da dedicarci fin d’ora all’obbiettivo grande. Son felice di aver avuto Luzzi questo weekend con noi, ha dimostrato da subito un gran talento e un buon feeling con la squadra, stiamo lavorando per garantire un proseguo al rapporto”.

Cala quindi il sipario su una bellissima stagione, che ci ha visto crescere e confermarci come una delle squadre di riferimento del motociclismo nazionale, appuntamento a presto per le news sulla prossima stagione.

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email