Inizio vincente al Mugello


Bergamo, 20 aprile 2021

La nuova stagione del Campionato Italiano Velocità ha preso il via lo scorso weekend al Mugello. Una stagione che si apre con grandi prospettive, visto il grande lavoro svolto durante i mesi invernali per continuare a migliorare la nostra MvAgusta F3 affidata al polso di Davide Stire. Grande lavoro fatto anche sulla piccola Kawasaki Ninja 400, equipaggiata quest’anno con pneumatici Dunlop, che insieme a Davide Conte sfidano un agguerrita concorrenza nella SuperSport 300. Raddoppia inoltre l’impegno nella Women’s European Cup dove Flavia Lucchetti affianca Giulia Vercilli.

CIV SuperSport 600
Stirpe si presenta al via di questa stagione in grande forma, ottenendo subito la seconda fila nelle prove di qualificazione, terzo tempo virtuale data la presenza delle wild card provenienti dal mondiale supersport che, visto i vantaggi regolamentari delle loro motociclette, non partecipano alla classifica generale.
Al via di gara 1 un terzetto formato da Stirpe, Roccoli e Mercandelli prende subito il comando della corsa con un ritmo addirittura superiore ai tempi delle prove di qualificazione. A pochi giri dal termine Mercandelli riesce a guadagnare qualche metro, Davide trovandosi rallentato da Oncu (wildcard mondiale) non riesce a ricucire il gap ma chiude la gara in seconda posizione. Un ottimo inizio, ma con le moto ormai a parco chiuso ed i piloti pronti a salire sul podio la doccia fredda. Stirpe viene penalizzato per un sorpasso in regime di bandiera gialla, non vista dal nostro pilota in quel momento in piena lotta per il podio, che lo retrocedono in quinta posizione.
E’ frustante ma pilota e squadra accettano la decisione, che non fa altro che aumentare la determinazione di tutti per portare a casa il meglio. Domenica gara 2 mette in scena lo stesso duello del sabato, ma questa volta è Davide che all’inizio dell’ultimo giro si porta al comando con una staccata alla San Donato che fa capire a tutti che questa gara la vuole per se. E’ così è, respinge ogni attacco e trionfa con la sua MvAgusta sotto la bandiera a scacchi del Mugello.

CIV SuperSport 300
Dopo gli ottimi risultati nei test invernali le qualifiche della prima gara ci lasciano con l’amaro in bocca nella SS300. Il primo turno è caratterizzato da due bandiere rosse e Conte riesce a completare un solo giro lanciato che non gli permette di andare oltre la 30esima posizione. Il secondo turno, con temperature troppo rigide, non consentono al nostro alfiere di migliorare. Una posizione che non gli compete, ma Davide è un combattente e nonostante le pessime qualifiche riesce a portare a casa due ottimi risultati risalendo fino alla 18esima piazza gara 1 e sfiorando addirittura la zona punti in gara 2 chiudendo 16esimo.

Women’s European Cup
Inizia nel peggiore dei modi il campionato per Giulia Vercilli, vittima di una brutta scivolata nel corso delle prove che la costringono e rinunciare al weekend di gara e prendersi del tempo per curare le ferite. A lei vanno tutti i nostri auguri per rivederla presto in pista a lottare con le avversarie.
Non ha timori reverenziali Flavia Lucchetti, che nonostante sia al primo anno di competizione ed abbia i postumi di un recente serio infortunio alla spalla, non perde l’occasione di chiudere la sua prima gara in 15esima posizione conquistando subito i suoi primi punti. Nella seconda gara di Domenica il dolore prende il sopravvento e Flavia è purtroppo costretta al ritiro.

Nonostante il freddo ci hanno pensato i piloti del Campionato Italiano a scaldare l’ambiente, e con queste premesse non possiamo che aspettarci un altro weekend infuocato nel prossimo appuntamento del 15/16 maggio a Misano Adriatico.

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email