Lobartolo e Luzzi in crescita


Imola, 23 aprile 2017

Non solo CIV lo scorso weekend a Imola. In contemporanea al massimo campionato Italiano ha preso il via anche il National Trophy, selettivo trofeo organizzato dal MC Spoleto, che vede Extreme Racing Service impegnato con due MV Agusta F3 affidate a Emanuele Lobartolo e Nicholas Luzzi. Un primo appuntamento particolarmente gravoso e impegnativo perché per l’occasione, unica della stagione, il trofeo ha seguito il format del CIV con doppia gara in programma sabato e domenica, con prove libere ridotte all’unico turno di venerdì mattina.

Poco tempo quindi a disposizione per i nostri due piloti per cucirsi addosso le proprie MV Agusta ed imparare i segreti del difficile tracciato di Imola. In particolare per Lobartolo che sale per la prima volta in sella alla trecilindri italiana, moto molto performante ma che richiede una guida diversa dalle sue abitudini. I ragazzi al box Extreme hanno più volte dimostrato le loro capacità ed anche in quest’occasione sono bravissimi ad aiutare Luzzi e Lobartolo a migliorarsi in sella, che a loro volta dimostrano un eccellente spirito di squadra aiutandosi a vicenda in pista. Il livello del trofeo è davvero alto con molti piloti provenienti dal campionato italiano, ma Lobartolo e Luzzi hanno grinta da vendere, migliorano costantemente ad ogni sessione di prove e chiudono le qualifiche rispettivamente in 25esima e 27esima piazza.

Allo spegnersi del semaforo di gara 1 Luzzi è pronto allo scatto mentre alcuni problemi con lo stacco della frizione fanno perdere posizioni a Lobartolo. Nicholas si trova a lottare con un gruppo compatto di avversari ed inizia a risalire posizioni fino alle 23esima assoluta quando la gara viene interrotta anzitempo da un bandiera rossa. Lobartolo innervosito dai problemi in partenza rimane intrappolato in posizioni che non gli competono chiudendo 31esimo.

Domenica mattina siamo già tutti pronti per gara due, con Lobartolo deciso a riscattare la prestazione di sabato. Da campione qual’è non ripete lo stesso errore ed infatti nella gara di domenica scatta prontamente al via e con una gara d’attacco risale fino alle 22esima piazza. Bravissimo Nicholas Luzzi che continua a migliorare i suoi tempi ad ogni uscita e con una gara magistrale avvicina la zona punti in 19esima posizione finale.

“Sono soddisfatto del lavoro svolto dai ragazzi – parla Caravita – Lobartolo domenica si è riscattato, ha solo bisogno di un pò di tempo per sfruttare il potenziale della nostra MVAgusta. Nicholas si sta comportando egregiamente, migliora ad ogni uscita e questo è indice dell’ottimo lavoro svolto dalla squadra”.

Si chiude così il primo appuntamento stagionale per i ragazzi del National Trophy, appuntamento per tutti il 21 maggio insieme al CIV a Misano Adriatico.

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email