Ai piedi del podio a Misano


Misano Adriatico, 30 luglio 2017

Nel mezzo della stagione estiva i piloti del Campionato Italiano Velocità sono tornati in pista lo scorso fine settimana al Misano World Circuit, per un weekend infuocato dal sole e dalle battaglie in pista.
Ormai passata la metà campionato, Extreme Racing Service ed il suo pilota Davide Stirpe si presentano a Misano in piena lotta per il titolo di campione italiano supersport in sella alla bellissima MvAgusta F3 griffata Bardahl Oil.
Davide ha raggiunto un grande affiatamento con la moto e con i ragazzi del team, questo mette tutti nella condizioni di dare il meglio sapendo cosa serve al pilota. Infatti già dalle prove libere di venerdì mattina Stirpe si presenta subito velocissimo ottenendo il terzo tempo con performance già interessanti per tutti i piloti.
Il circuito di Misano Adriatico è spesso luogo di test per molte squadre ed è quindi particolarmente difficile svettare perché la lotta con i forti avversati è particolarmente serrata e si gioca sui millesimi. Agguerrito lo è sicuramente anche il nostro Davide Stirpe quando chiude la visiera e si lancia in pista nel corso del primo turno di qualifiche, un giro tiratissimo che gli vale la pole provvisoria e la soddisfazione di essere l’unico ad aver infranto il muro del minuto e quaranta secondi.
E’ il primo turno ma c’è comunque la soddisfazione di andare a riposare con il proprio nome in cima alla lista dei tempi. Sabato mattina si scaldano gli animi e tutti sfoggiano le proprie armi migliori, Davide migliora il proprio tempo di alcuni centesimi ma vede la pole soffiata da un giro monstre di Marco Bussolotti.
Peccato per la pole sfumata, ma partire in prima fila dalla seconda posizione è comunque un ottimo punto da cui lanciarsi verso le due gare del weekend.
Allo start di gara 1 sabato pomeriggio ci sono 57 gradi di temperatura sull’asfalto e subito dalle prime fasi è chiaro dai box che Stirpe ha qualche difficoltà di grip non prevista. L’aumento consistente della temperatura ha modificato il comportamento della MV Extreme Racing e Davide non ha il feeling necessario per forzare adeguatamente gli ingressi in curva e confermare i tempi visti nelle prove. Nonostante non riesca ad entrare in lotta per il podio Stirpe si difende al meglio e porta a casa un sesto posto che significa punti importanti per il campionato.
Sembra ci sia ancora da lavorare sul comportamento della moto in condizioni di elevate temperature d’asfalto, ed infatti nel fresco warm up di Domenica mattina Stirpe si riprende la prima posizione.
Al box Extreme c’è grande lavoro da parte di tutti i tecnici per migliorare il comportamento della moto, ed allo start di gara 2 Davide fa sognare il box, si porta subito al comando e grazie anche ai continui sorpassi fra gli inseguitori, cerca di prendere il largo scavando un piccolo distacco nel corso dei primi giri di gara. Una sbavatura ad un terzo di gara permette agli avversari di rientrare in contatto con Davide, che nonostante lo strappo fatica ora a mantenere il ritmo dimostrato nei primi giri. Le yamaha quest’oggi hanno qualcosa in più e Stirpe si accontenta quindi della quarta piazza finale, ad un soffio dal podio che gli permette di rimanere in quarta posizione assoluta in campionato in piena corsa per il titolo.
“Il risultato che portiamo a casa ci lascia un poco di amaro in bocca – parla il team manager Caravita – abbiamo raccolto meno di quanto abbiamo dimostrato di poter fare. Abbiamo sempre sofferto il grande caldo ed anche se ci stiamo avvicinando anche in queste condizioni ci manca ancora qualcosa. E’ il primo weekend della stagione senza salire sul podio, un quarto ed un sesto son ottimi risultati ma devo dire ci si abitua in fretta a salire quei tre scalini del podio . Adesso ci meritiamo tutti un pò di riposo, ma non troppo perché torneremo presto al lavoro per preparare al meglio la prossima gara visto che vogliamo assolutamente salir quelle scale!”
Il CIV ora va in vacanza per tutto il mese di agosto, anche se nell’officina Extreme si lavorerà sodo anche con il caldo, appuntamento a tutti il weekend del 23/24 settembre al Mugello.

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email