Punti pesanti al Mugello


Bergamo, 1 ottobre 2019

Galvanizzato dal recente podio durante la wild card nella Pirelli Cup, Nicholas Luzzi si presenta al Mugello per il penultimo appuntamento del National Trophy determinato a dare il massimo per conquistare quanti più punti possibili nella lotta in campionato.
Ormai alla terza stagione nelle fila del team Extreme Racing Service, Nicholas ed i tecnici al box lavorano perfettamente in sintonia durante le prove libere per tirar fuori il meglio dalla nostra MvAgusta F3 Bardahl Italia.
Sabato mattina il primo turno di qualifica porta subito il sorriso al box Extreme, con Nicholas che centra l’ottava posizione provvisoria a poco più di un secondo dalla pole posizione, un gran giro che vale ancora più della posizione in griglia.
Nel tentativo di migliorare ogni aspetto del comportamento della moto, capita a volte anche di sbagliare strada, e nel secondo e decisivo turno a disposizione Luzzi è costretto a cedere il passo agli avversari, non riuscendo a migliorare il suo cronologico e retrocedendo in quarta fila con il 12esimo tempo generale.
Domenica mattina è tempo di gara, ambiente dove da sempre Nicholas da il massimo, poco prima del via comincia a piovere ma Luzzi non si fa cogliere di sorpresa ed intimidire dal cambiamento climatico. Scatta subito bene allo spegnersi del semaforo, rimane guardingo nei primi passaggi per prendere confidenza con l’asfalto e poi risale fino alle sesta posizione finale sotto la bandiera scacchi, punti importanti che gli permettono di consolidare la sua quarta posizione in classifica generale e di mantenersi in piena lotta per salire sul podio al termine di questa combattutissima stagione del National Trophy
“Ormai Nicholas è costantemente nelle posizioni che contano – le parole di Paolo Caravita – e questa è una soddisfazione grandissima per tutto il team. Ora andremo a Vallelunga per il gran finale e sono certo che sia tutto lo staff che il pilota daranno l’impossibile per concludere alla grande una stagione comunque già da incorniciare.”

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email