Classifica corta


Bergamo, 3 agosto 2021

Il Campionato Italiano Velocità entra nella fase calda, con il primo dei due appuntamenti estivi che è appena andato in scena a Misano Adriatico.

CIV SuperSport 600
Il caldo torrido del weekend ha messo a dura prova le prestazioni di mezzi e piloti, oltretutto su un tracciato sempre difficile per le caratteristiche tecniche della nostra MvAgusta. La totale dedizione della squadra, ed il grande cuore di Davide Stirpe, ci hanno però di permesso di raccogliere a Misano punti pesanti ed importanti per il campionato, con una classifica sempre più corta, e due piste amiche davanti in cui giocarci il tutto per tutto.
La quarta posizione in griglia conquistata nelle prove di qualificazione è stata un ottimo trampolino per due gare in cui Davide ha lottato come un leone per il podio, dovendosi accontentare in entrambe della quarta piazza ma che gli permettono di recuperare altri punti dal vertice.

CIV SuperSport 300
Davide Conte si presenta a Misano fresco del titolo appena conquistato nel MES – Moto Estate. Qualificatosi in 16esima posizione nei due turni a disposizione, Davide incontra alcune difficoltà in gara 1 dove non riesce ad andare oltre la 13esima posizione. Risultato sotto le aspettative ma da cui tutta la squadra parte per preparare gara 2. Gara 2 in cui Davide si inserisce subito nel primo gruppo di inseguitori ed in cui migliorare di mezzo secondo il chrono delle prove, una bandiera rossa interrompe la gara mentre è in ottava posizione ma una penalizzazione di 1 secondo lo retrocede in 13esima posizione.
Esordio al CIV per Tristan Walch, giovane talento austriaco abitualmente impegnato nella R3 Cup. Alla sua prima apparizione nel massimo campionato e con una moto in configurazione trofeo, Tristan si è ben comportato non commettendo errori e migliorando costantemente le sue performance. 28esimo e 30esimo al termine delle due gare, nonostante un mezzo inferiore porta a casa un nuovo bagaglio d’esperienza.

Women’s European Cup
Un evento eccezionale per le ragazze del campionato europeo femminile, con la gara svolta il sabato sera in notturna in concomitanza con la notte rosa della riviera romagnola. Correre la notte ha causato difficoltà, ma procurato tante emozioni e un fascino particolare all’evento. Difficoltà incontrate dalle tante concorrenti, e purtroppo dalla nostra Flavia Lucchetti che a causa di problemi alla vista è stata costretta a non partecipare alla gara. Mille emozioni provate invece da Giulia Vercilli nei dieci giri della gara, compromessa da un contatto nella fasi iniziali ma terminata con caparbietà in15esima posizione. Un weekend affascinante che ha attirato su di se gli occhi di tutto il paddock del Campionato Italiano Velocità.

Ad agosto non ci sarà da riposare, saremo pronti a nuove battaglie per il prossimo appuntamento al Mugello il 28 e 29 agosto.

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email