Doppio podio al Mugello


Bergamo, 3 settembre 2021

Il Campionato Italiano Velocità torna al Mugello per il quinto round stagionale. Davide Stirpe in piena lotta per il titolo nella SS600, Davide Conte in cerca di conferma nella top ten nella SS300, Flavia Lucchetti e Giulia Vercilli intenzionate a chiudere in bellezza la loro stagione nella Women’s European Cup, tanti temi per Extreme Racing Service, sempre più protagonista nel panorama motociclistico nazionale.

CIV SuperSport 600
Le prove di qualificazione sono lo specchio della competitività della categoria, oltre dieci piloti racchiusi in un secondo, Stirpe sfiora la prima fila con il quarto tempo e si candida a due gare da protagonista.
Al via di Gara 1 troviamo un numeroso gruppo di piloti a battagliare in pochi decimi, Stirpe si porta subito nelle posizione di vertice, al quarto giro conduce la corsa ma gli scambi di posizione sono continui e la lotta per il podio è accesa fino all’ultima curva. Podio raggiunto in terza posizione, che non soddisfa appieno il nostro pilota, ma che gli consente di ridurre il distacco dal leader del campionato.
Domenica sulla griglia di partenza di gara 2 la tensione è alle stelle. Cinque piloti sono ancora in lizza per il titolo di campione italiano, e nessuno vuole sciupare la terzultima occasione a disposizione. Davide parte molto bene e prende subito la testa della corsa, ma come in gara 1 i sorpassi sono continui. A metà gara Stirpe si trova in ottava posizione, come un leone tira fuori le unghie e risale le prime posizione agguantando la seconda posizione in volata sotto la bandiere a scacchi.
Pilota e team volevano la vittoria, non è arrivata, ma due podi ed essersi portati a soli 6 punti dalla vetta del campionato sono un ottimo risultato che da morale per preparare l’ultimo round di Vallelunga, nella tana del leone!

CIV SuperSport 300
Il nostro nuovo progetto con Dunlop nella SuperSport 300 affidata a Davide Conte ha progredito costantemente nel corso dell’anno, fin ad arrivare nelle ultime gare a giocarci la top ten di questa ambiziosa categoria. I nuovi progetti a volte incontrano battute d’arresto, com’è capitato lo scorso weekend a Conte nella gara del Mugello. Complice anche un problema fisico che ha limitato le performance di Davide nel corso delle due gare in programma, i risultati raccolti sono stati ben sotto le aspettative. Due gare fuori dalla zona punti che non intaccano la bontà di tutto il lavoro svolto fin ora. Davide e la squadra sono già concentrati all’ultimo round di Vallelunga, dove siamo certi sapranno prontamente risalire la china.

Women’s European Cup
Il campionato europeo riservato alle ragazze chiude i battenti là dove è iniziato, fra le bellissime colline toscane del Mugello. Giulia Vercilli ha avuto un brutto incidente proprio qui, nel primo appuntamento, e tornare fra le sue curve non è facile. Inizia in sordina durante le prove libere, ma poi le torna la sicurezza e la scioltezza di guida. Tredicesima in qualifica e 16esima in gara, manca la zona punti d’un soffio a causa di un errore negli ultimi giri che le fa perdere tempo prezioso.
Qualche mese Flavia Lucchetti esordiva in pista con le ruote alte proprio qui al Mugello, poche gara ma tanta esperienza accumulata nel corso di questo primo anno che l’hanno portata ad una crescita costante, coronata da quest’ultima gara chiusa in 11esima posizione con un best lap di tutto rispetto che le permette anche di chiudere il campionato in 15esima posizione assoluta all’esordio!

Amici, noi siamo concentrati sull’ultima gara di Vallelunga del 9 e 10 ottobre, dove vi promettiamo che daremo tutto ed ancora di più! Seguiteci!

press Extreme

condividi Extreme con i tuoi amici...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Tumblr
Tumblr
Share on VK
VK
Email this to someone
email